Canv 021AW Sue D828WC Prin C 39 D GALENE Goa Royal qppwdZ10 Canv 021AW Sue D828WC Prin C 39 D GALENE Goa Royal qppwdZ10 Canv 021AW Sue D828WC Prin C 39 D GALENE Goa Royal qppwdZ10 Canv 021AW Sue D828WC Prin C 39 D GALENE Goa Royal qppwdZ10

Canv 021AW Sue D828WC Prin C 39 D GALENE Goa Royal qppwdZ10

Oggi, venerdì 19 dicembre 2014 nel Salone di Rappresentanza della Prefettura di Macerata si è svolta la cerimonia di consegna al cingolano Luigi Cavalletti dell’Onorificenza di Cavaliere dell’ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

Istituito con la Legge 3 marzo 1951, n. 178, è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”.

Sette, i cittadini della Provincia di Macerata premiati per essersi distinti a livello sociale e civile e che sono esempio, per le giovani generazioni, di cittadinanza ispirata ai valori dell’appartenenza alla nazione e della solidarietà sociale.

Luigi Cavalletti nato a Cingoli il 4 giugno 1951, è stato insignito con decreto del Capo dello Stato in data 2 giugno 2014. L’Onorificenza è stata conferita su proposta della Sezione Avis di Cingoli, nella persona del Presidente Floriana Crescimbeni, presente alla cerimonia, in quanto il cittadino si è distinto come donatore di sangue con più di cento donazioni e per l’impegno profuso nell’ambito sociale.

A premiare il cittadino è stato il Prefetto Pietro Giardina e l’Assessore all’Ambiente del Comune di Cingoli, Pamela Gigli. Molte le autorità presenti all’evento tra i quali il presidente della Provincia Antonio Pettinari, il Questore di Macerata Leucio Porto, Il Comandante della Guardia di finanza di Macerata, molti Sindaci dei Comuni del maceratese, alcuni Consiglieri Regionali.

Durante la cerimonia, il Ministro dell’Interno On. Angelino Alfano in collegamento video ha espresso l’augurio di buone feste e di felice anno nuovo ai numerosi partecipanti.

Un riconoscimento pubblico di notevole importanza per l’emozionatissimo Luigi Cavalletti che con un gesto semplice come la donazione del sangue, ha reso un grande contributo alla collettività.

Informazioni

Data di pubblicazione 19/12/2014
Il Comune di Cingoli
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata