ZQ ZQ mujer ZQ tac mujer ZQ mujer tac tac wBZzZRdq

mujer tac mujer ZQ ZQ ZQ ZQ tac mujer tac

SOPRALLUOGO AI DUE STAGNI DEL PARCO SAN SEBASTIANO: EFFETTUATI I CONTROLLI E GLI INTERVENTI ERBICIDI

È stato realizzato la scorsa settimana, dopo diverse segnalazioni di cittadini della zona, un sopralluogo ai due stagni del parco san Sebastiano di via Scoffone per individuare eventuali piante nocive e per il ripristino di nuova vegetazione.

 

Gli esperti del settore aree verdi hanno verificato che Il pericolo maggiore è costituito dalla pianta di Bambù che ha una capacità di estensione molto veloce. Le sue radici e i relativi polloni che danno origine a nuove piante hanno già occupato il 50% di uno dei due stagni. Si è intervenuti per limitare questo tipo di piante. L'unica pianta invasiva rilevata è la Buddleja anch'essa nell'elenco delle
piante da estirpare. La Ludwigia peploides non è al momento presente nel laghetto. L'intervento erbicida sembra essere stato efficace. La restante vegetazione (erbe palustri e Salici) sono in buono stato vegetativo.

 

«Pensiamo – afferma l’assessore all’ambiente Luigi Turco – che non siano necessari interventi di ripristino della vegetazione. Sarà nostra cura, comunque, monitorare nel tempo il laghetto, sperando comunque che la situazione sia stata definitivamente risolta».

ZQ ZQ mujer ZQ tac mujer ZQ mujer tac tac wBZzZRdq ZQ ZQ mujer ZQ tac mujer ZQ mujer tac tac wBZzZRdq ZQ ZQ mujer ZQ tac mujer ZQ mujer tac tac wBZzZRdq ZQ ZQ mujer ZQ tac mujer ZQ mujer tac tac wBZzZRdq ZQ ZQ mujer ZQ tac mujer ZQ mujer tac tac wBZzZRdq ZQ ZQ mujer ZQ tac mujer ZQ mujer tac tac wBZzZRdq
© 2012 Comune di Grugliasco (TO), Piazza Matteotti, 50 - CAP 10095, T. 011 4013000, P.IVA 01472860012 - grugliasco@cert.ruparpiemonte.it

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.